Gli Affetti e la Musica per Claudia Fofi

Nell’epoca della tecnologia, delle programmazioni elettroniche, “Teoria degli affetti”, album di Claudia Fofi, compositrice, cantante, scrittrice, ma ogni etichetta rimane stretta e penso inutile, è come un meteorite… Innanzitutto il titolo, che riporta indietro nel tempo: “Teoria degli affetti”. A me richiama la figura di Athanasius Kircher, gesuita del ‘600, poliedrico scienziato a tutto tondo, … More Gli Affetti e la Musica per Claudia Fofi

La natività nel canto popolare di Ambrogio Sparagna

Il 5 e 6 gennaio 2020, presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma è andato in scena lo spettacolo a cura di Ambrogio Sparagna intitolato “La ChiaraStella: come in cielo così in strada”, in collaborazione con la Caritas Diocesana di Roma. Lo spettacolo, che riprende musiche e danze antiche e popolari sulla natività sembra fare … More La natività nel canto popolare di Ambrogio Sparagna

Lucia Miller tra i “Lampi sulla pianura”

Esordio di classe per Lucia Miller con l’album “Lampi sulla pianura”, scritto interamente da una tra le penne più alte e incisive della canzone italiana, Massimo Bubola, con una perla finale di Andrea Parodi intitolata “I rododendri della sera”. A creare il tappeto sonoro, oltre allo stesso Massimo Bubola alle chitarre, all’armonica e alle seconde … More Lucia Miller tra i “Lampi sulla pianura”

Rocío Márquez: Visto en el jueves

Rocío Márquez sorprende, incanta, stupisce ancora una volta con il suo ultimo album, intitolato “Visto en el jueves”, flamenco, ma a suo modo, secondo la sua visione estetica e poetica, secondo il suo punto di vista. Pedro Jiménez nell’introduzione dell’album, afferma che la scienza conosce come gli alberi posseggano una memoria; non si sa come … More Rocío Márquez: Visto en el jueves

Traindeville e Il Cavaliere delle Nuvole

I Traindeville – Ludovica Valori e Paolo Camerini – continuano nella ricerca di una canzone che riesca a tenere in tensione l’aspetto popolare e la profondità del sentire. Il brano “Il Cavaliere delle Nuvole”, è accompagnato da un video ricco di citazioni ed evocazioni; narra, su testo della «giornalista Annalisa Venditti, autrice del libro “Il … More Traindeville e Il Cavaliere delle Nuvole

Gli “Appunti musicali dal mondo” di Tosca

Le vie della musica sono infinite: la musica spesso evoca, suggerisce, provoca emozioni, sensazioni, sentimenti. L’album di Tosca, “Appunti musicali dal mondo” come dice il titolo possiede la bellezza dell’indefinito, del non totalmente concluso, come sono gli appunti: in essi è sintetizzato l’essenziale, ciò che ha toccato le corde dell’anima, che suggerisce un pensiero – … More Gli “Appunti musicali dal mondo” di Tosca

L’anima del violoncello di Giovanna Famulari

È da tempo che medito di scrivere questo articolo, su Giovanna Famulari, con il timore, comunque, di non riuscire a descrivere in maniera ampia la sua complessa vita artistica. Il suo studio comprende il pianoforte, il violoncello, che diverrà la sua anima, il canto e recitazione. Difficile è tracciare un curriculum vitae, viste le molteplici … More L’anima del violoncello di Giovanna Famulari

Marilena Vitale e Azul: cammini sconfinati di luce, lotta e poesia… (alcuni pensieri e un’intervista)

Per Marilena Vitale, scrittura e voce sono inscindibili, le sue storie sono uno zaino la cui tela ha raccolto la sabbia dei deserti del Marocco, il vociare dei suq, ma anche la salsedine del mare che bagna Napoli, il sole che sorge alle spalle del Vesuvio… Le sue storie hanno il sapore delle lotte amare … More Marilena Vitale e Azul: cammini sconfinati di luce, lotta e poesia… (alcuni pensieri e un’intervista)

Il prisma di musica e parole di Beatrice Campisi

Il gusto dell’ingiusto è un album complesso e dalle mille sfumature, scritto e cantato dalla cantautrice di origini siciliane Beatrice Campisi: una laurea in filologia classica e approfonditi studi musicali che vanno dal popolare al jazz. Ho avuto il piacere di incontrarla a Pavia, una sera, e di fare quattro chiacchiere all’ombra della Duomo davanti … More Il prisma di musica e parole di Beatrice Campisi

Maieron: in un “quasi” un’intera vita

Luigi Maieron nell’album “Non voglio quasi niente” non lascia spazio al superfluo o all’eventuale ma con profondità ed essenzialità mette in poesia e musica il proprio punto di vista sulla vita: l’assenza di una persona amata (“Non Voglio quasi niente”), la rabbia per la mancanza di rispetto verso chi sta fuori dal coro (“Minoranze”), la … More Maieron: in un “quasi” un’intera vita